Stampa

Dettagli

Data iniziativa: 23.04.2018 / 27.04.2018

Orario: 09:00 - 18:00

Destinatari: Aziende piemontesi

Data inizio iscrizioni: 16.10.2017

Orario inizio iscrizioni: 09:00

Data fine iscrizioni: 12.01.2018

Orario fine iscrizioni: 23:00

Iscrizioni chiuse. Non è più possibile iscriversi all'iniziativa.

Hannover Messe 2018

 Hannover, 23-27 aprile 2018

Torna dal 23 al 27 aprile 2018 Hannover Messe, salone internazionale leader per le tecnologie industriali: subfornitura, automazione industriale, energia, MobiliTec, GreenTec, ricerca & tecnologia. Integrated Industry – Connect & Collaborate sarà il fil rouge per l’edizione 2018, che comprenderà sotto un unico cappello 5 macro-temi (Industrial Automation e Motion&Drive, Energy, Digital Factory, Industrial Supply, Research & Technology) e che riprenderà e approfondirà le tematiche già avviate nelle precedenti manifestazioni, puntando i suoi riflettori su temi quali digitalizzazione della produzione industriale, collaborazione tra uomo e macchina, innovative soluzioni di subfornitura e sistemi energetici intelligenti.


L’Italia è il primo fornitore della Germania nel campo dell’industria meccanica, che si è confermata il settore trainante del manifatturiero tedesco, con un fatturato complessivo consolidato per il 2015 pari a 218 miliardi €, seconda solo all’industria automobilistica con 274 miliardi €, ma con il maggior numero di dipendenti (oltre un milione) e aziende (6.390). Il livello di fatturato del 2015 rappresenta un nuovo record e le stime attuali prevedono una costante crescita complessiva del settore nei prossimi anni.


Alla luce di questi numeri Ceipiemonte ha scelto la Germania come mercato target per le imprese piemontesi di subfornitura alle quali dedica un percorso di accompagnamento per favorire la possibilità di presentarsi alla committenza internazionale forti di un posizionamento competitivo più elevato. Oltre all’annuale partecipazione all'Hannover Messe questo percorso vede l’organizzazione di collettive in altre manifestazioni strategiche del paese (IZB, Automatica), workshop con Buyer alla ricerca di nuove fonti di approvvigionamento (l'ultimo si è tenuto a Torino a inizio settembre), focus tematici, attività a supporto della supply chain, tutorial settoriali, gruppi di lavoro sulle sinergie intersettoriali.
Oltre alla collettiva storica situata all’interno del Padiglione dedicato all’Industrial Supply, le aziende potranno richiedere spazi anche nei padiglioni destinati all’Industrial Automation e all’Energy; inoltre per la prima volta Ceipiemonte sarà presente nel padiglione “Research & Technology”, dedicato a poli di innovazione, start-up e centri di ricerca.


La partecipazione piemontese è gestita da Ceipiemonte su incarico della Regione Piemonte e si colloca nell’ambito dei Progetti Integrati di Filiera – PIF 2017-2019, promossi dalla Regione e finanziati con fondi POR FESR 2014-2020. Le PMI che, avendo risposto all’avviso regionale, sono state ammesse ai PIF "Aerospazio", "Automotive”, “Meccatronica” e “Chimica Verde/Cleantech” potranno partecipare beneficiando di un aiuto di 5.000,00 € per la partecipazione in collettiva e di 470,00 €/mq per la partecipazioni in stand individuale quale riduzione dei costi di partecipazione.

L’agevolazione è concessa fino ad un massimo di 20 mq. Ceipiemonte si riserva di valutare l’eventuale estensione dell’aiuto De Minimis su metrature superiori, qualora disponibili.

Destinatari

Aziende piemontesi dei settori:

  • subfornitura per i settori aerospazio, automotive, bianco, medicale
  • automazione industriale
  • energie rinnovabili, smart grid, efficienza energetica
  • mobility solutions

Servizi offerti

Non solo la partecipazione al salone, a tariffe agevolate per chi fa parte del PIF, ma anche un percorso di preparazione e assistenza.

Prima del salone

- incontri di preparazione finalizzati a una comunicazione efficace e alla valorizzazione dell’offerta aziendale per generare nuovo business
- approfondimenti sul mercato e su eventuali tematiche tecniche di tendenza
- supporto logistico

Durante il salone

 

1) stand collettivo (open space in cui più aziende condividono uno stesso spazio): 1 tavolo con 3 sedie; nr. 1 base espositiva oppure nr. 1 base con vetrina per cataloghi e piccole campionature; insegna identificativa.
2) stand individuale (minimo 9 mq): 1 tavolo con 3 sedie; nr. 1 base espositiva e nr. 1 base con vetrina per cataloghi e piccole campionature; insegna identificativa e grafica coordinata. 
Allestimento indicativo suscettibile di variazioni: le aree saranno valorizzate da un allestimento e da realizzazioni grafiche che garantiranno ampia visibilità degli espositori.


Servizi garantiti per ogni azienda:
• Zona per la contrattazione con 1 tavolino e 3 sedie
• Base espositiva o vetrina per cataloghi e piccole campionature
• Insegna identificativa per ogni società partecipante (logo e/o immagini aziendali)
• Allacciamento elettrico e consumo, assicurazione obbligatoria, pulizia dello stand
• Assistenza nel corso dell’evento


Sulla base delle aziende partecipanti saranno inoltre individuati degli operatori stranieri interessati a fissare incontri b2b direttamente in fiera.

Dopo il salone

- supporto nel follow-up dei contatti per facilitare l’acquisizione di contratti
- azioni di fidelizzazione della committenza coinvolta

 Costi, a titolo di rimborso spese documentate

I costi di partecipazione ammontano a:
1) Stand Collettivo
a. 2.800,00 € + IVA per le aziende ammesse nei PIF Aerospazio, Automotive, Meccatronica, Chimica Verde/Cleantech in quanto trattasi di attività di investimento che usufruisce di un aiuto di stato in regime de minimis pari a 5.000,00 €
b. 7.800,00 € + IVA per le altre aziende.
2) Stand individuale (minimo 9 mq)
c. 380,00 €/mq + IVA per le aziende ammesse nei PIF Aerospazio, Automotive, Meccatronica, Chimica Verde/Cleantech in quanto trattasi di attività di investimento che usufruisce di un aiuto di stato in regime de minimis pari a 470,00 €/mq
d. 850,00 €/mq + IVA per le altre aziende.

Per tutte le aziende è prevista inoltre una quota di adesione a catalogo di 340,00 €.

Quota supplemento angolare per tutte le aziende: 300,00 €.

L’agevolazione è concessa fino ad un massimo di 20 mq. Ceipiemonte si riserva di valutare l’eventuale estensione dell’aiuto De Minimis su metrature superiori, qualora disponibili.

Saranno inoltre a carico dei partecipanti i costi di viaggio, vitto, soggiorno, spedizione merce, arredi e servizi supplementari e qualunque altro servizio non menzionato.

Modalità di partecipazione

• La partecipazione è a numero chiuso. Le richieste e le assegnazioni degli spazi verranno selezionati in base a criteri quali: l’appartenenza ai PIF Aerospazio, Automotive, Meccatronica, Cleantech, l’ordine di arrivo, disponibilità dell’area accordata dall’ente fiera, l’adempimento degli obblighi previsti in occasione della partecipazione a precedenti iniziative, una logica di avvicendamento nella posizione, per permettere che tutte le aziende di progetto che partecipano da diversi anni possano sfruttare al massimo la propria presenza in fiera.
• E’ indispensabile la presenza di un responsabile commerciale/marketing o tecnico qualificato dell’azienda dal 23 al 27 aprile compresi.
• Potranno essere esposte soltanto campionature collocabili all’interno degli elementi espositivi previsti. La sistemazione delle campionature in stand e il ritiro delle stesse, a fine salone, è tassativamente a cura degli espositori.
• Le imprese devono impegnarsi a trasmettere, qualora richiesti, loghi esclusivamente in formato vettoriale nonché fotografie e/o immagini ad alta risoluzione (min. 300 dpi) destinate alla realizzazione di eventuali dépliant e/o pannelli promozionali.
• Le imprese si impegnano a compilare il modulo di Customer Satisfaction al termine dell’iniziativa e relativo Sales Funnel.

Modalità di iscrizione

Per aderire occorre cliccare su "Nuova iscrizione" e seguire le indicazioni. Qui sono indicate anche le modalità di pagamento.
Inviare a Ceipiemonte:
• Il modulo di adesione in formato originale compilato, firmato e timbrato
• la contabile bancaria che testimoni l’avvenuto versamento del rimborso spese di cui sopra alle lettere a., b., c., d.: BANCA PROSSIMA SPA - c/c 146552 intestato a Centro Estero per l’Internazionalizzazione S.C.P.A. IBAN IT65 H033 5901 6001 0000 0146 552
• Indicare nella causale del bonifico: Hannover Messe 2018
• L'Impresa si impegna a versare al CEIPIEMONTE la suddetta somma, dovuta dall'impresa a titolo di rimborso spese documentate come segue:
- stand collettivo: 100% della quota + IVA all'atto dell'iscrizione; Euro 340,00 + IVA quota di iscrizione a catalogo entro il 23 marzo 2018;
- stand individuale: 50% del valore dello stand prenotato + IVA all'atto dell'iscrizione; Euro 340,00 + IVA quota di iscrizione a catalogo, saldo ed eventuale supplemento angolare qualora richiesto ed assegnato entro il 23 marzo 2018

Scadenza adesioni: 12 gennaio

Si segnala che l’iniziativa verrà realizzata solo in presenza di un numero minimo di imprese partecipanti, sufficiente a giustificare l’impegno organizzativo.

Per informazioni

Centro Estero per l'Internazionalizzazione

Corso Regio Parco 27 - 10152 Torino

Rif. Paola Fornabaio

Tel. +39 011 6700 638 Fax +39 011 6965456

Email paola.fornabaio@centroestero.org