Dettagli

Data iniziativa: 01.10.2018 / 30.10.2018

Orario: 09:00 - 17:45

Luogo: Ceipiemonte - Corso Regio Parco,27

Città: Torino

Posti totali: 16

Tipologia: Attività di formazione

Destinatari: Aziende piemontesi

Allegati:
Programma
Scheda tecnica
Lettera di committenza
Dichiarazione Deggendorf
Dichiarazione impresa non in difficoltà

Data inizio iscrizioni: 12.07.2018

Data fine iscrizioni: 11.09.2018

Posti totali: 16

Posti disponibili: 0

Iscrizioni chiuse. Non è più possibile iscriversi all'iniziativa.

Tecniche degli scambi con l'estero: gestione dei trasporti e delle problematiche doganali e fiscali 1 ed. 

Torino, 1,8,15,22 e 30 ottobre 2018

 

 

L'import export di beni e servizi è caratterizzato da complesse problematiche di carattere amministrativo e procedurale ed è costantemente soggetto a nuove normative spesso di difficile interpretazione. Dall'entrata in vigore del Nuovo Codice Doganale dell'Unione (maggio 2016), sono state introdotte importanti novità e semplificazioni, basate su una più intensa digitalizzazione del dialogo tra impresa e dogana e mirate sia a ridurre i tempi di sdoganamento, sia a fornire anche all'utenza esterna la tracciabilita' dell'intero ciclo di import/export e dello svolgimento dei controlli connessi.

Si è trattato di un cambiamento di grande impatto, con implicazioni e conseguenze sia negative che positive, sull'operatività doganale e sui processi aziendali, cui molte aziende faticano ancora ad adeguarsi. Le novità previste dal CDU riguardano: valore, origine, rappresentanza, regimi doganali e procedure, certificazione AEO (operatore economico autorizzato) e compliance doganale (ossia la preventiva valutazione della propria affidabilità nella gestione delle attività doganali e nella propria solidità finanziaria).

Per l'operatività aziendale particolare importanza rivestono anche le problematiche connesse alla spedizione delle merci, in quanto attività attraverso cui viene data esecuzione alle obbligazioni di consegna assunte nel contratto di compravendita. Il fattore trasporto e' anche una delle componenti principali nella determinazione del prezzo finale del prodotto; ad esso si ricollegano aspetti commerciali, legali, doganali, assicurativi e, per quanto riguarda il regolamento della fornitura, anche documentali.

Obiettivo del corso è offrire l'opportunità di aggiornarsi sulla gestione dei trasporti e degli adempimenti doganali e fiscali delle operazioni di vendita/acquisto in UE e extra-UE, con particolare riguardo alla corretta compilazione dei documenti di volta in volta necessari, all'ottimizzazione dei trasporti, delle operazioni e pratiche doganali, anche al fine di evitare irregolarità e sanzioni amministrative e penali, nonchè alla gestione delle controversie doganali. Sono inoltre previsti focus specifici sulle novità fiscali 2018, sulla compilazione dei modelli Intrastat, nonchè sulle novita' introdotte dal Nuovo Codice Doganale.

 Il corso viene proposto nell'ambito del Piano Formativo "Il mondo a portata d'impresa: percorsi formativi per lo sviluppo delle PMI all'estero", approvato e finanziato dalla Città Metropolitana di Torino - Bando "Piano Formativo d'Area - 2° sportello" (Fondo Sociale Europeo).

 

Tematiche trattate

  • Cessioni intracomunitarie e cessioni all'esportazione (extra UE)
  • Importazioni e acquisti intracomunitari e da paesi extra UE
  • Comunicazioni trimestrali
  • Modulistica plafond
  • Depositi IVA
  • Normativa paesi in black list
  • Invio o ricevimento di personale a o dall'estero
  • Novità  fiscali 2018
  • Modelli Intrastat
  • Il nuovo Codice Doganale dell'Unione Europea
  • L'origine delle merci: quadro internazionale (WTO) e norme di origine nell'Unione Europea
  • AEO - Operatore Economico Autorizzato
  • La movimentazione delle merci
  • Le convenzioni che regolano i trasposti internazionali - I documenti del trasporto internazionale
  • La gestione dei trasporti con gli operatori del trasporto
  • Costi accessori della spedizione: le polizze assicurative, lo sdoganamento 

 

Per dettagli sui contenuti del corso consultare il Programma in allegato.


Chi può partecipare


- Dipendenti a libro paga (operai, impiegati, quadri, dirigenti, apprendisti)  occupati presso aziende o altri datori di lavoro assimilabili con sede in  Torino o provincia
- Agenti di commercio e/o rappresentanti di affari in mediazione, di assicurazione e broker, di prodotti finanziari
- Titolari, amministratori e coadiuvanti solo se di Piccole o Medie imprese
- Professionisti iscritti ai relativi albi
 

⊳ Massimo 14 partecipanti; potranno inoltre essere ammessi ulteriori due partecipanti inviati da imprese già regolarmente iscritte al corso

⊳ E’ inoltre possibile accogliere in numero minoritario partecipanti provenienti da altre province

 

Per aderire è necessario compilare il modulo di iscrizione che compare cliccando su "nuova iscrizione". E' inoltre necessario predisporre ed inviare tutta la documentazione indicata nell'allegata "Scheda Tecnica"

 

Scadenza adesioni: 14 settembre

Le adesioni verranno accettate secondo l’ordine di arrivo

Sede e orari: Ceipiemonte, Corso Regio Parco, 27 Torino - 9.00/17.45

 

Clicca qui perele altre attività di formazione

 

Informazioni



Per ricevere maggiori informazioni sulle modalità di adesione si invitano gli interessati a contattare Ceipiemonte:

Maddalena Covello – Stefania Soi

Tel 011 6700.669 – 615 Fax: 011 6965456

maddalena.covello@centroestero.org