Stampa

Dettagli

Data iniziativa: 13.02.2019 / 16.02.2019

Città: Norimberga

Destinatari: Aziende piemontesi

Data inizio iscrizioni: 21.05.2018

Orario inizio iscrizioni: 09:30

Data fine iscrizioni: 06.06.2018

Orario fine iscrizioni: 14:00

Iscrizioni chiuse. Non è più possibile iscriversi all'iniziativa.

BIOFACH 2019

Norimberga 13-16 febbraio 2019



Partecipa a BIOFACH, il Salone leader mondiale degli alimenti biologici che si terrà a Norimberga dal 13 al 16 febbraio 2019.

Il Salone, giunto alla 30esima edizione, ha sempre registrato un trend positivo e nel 2018 ha visto la presenza di circa 3.000 espositori il 73% dei quali internazionali, ha occupato un’area di 45.000 mq ed è stato visitato da 50.200 operatori (91% dei quali direttamente coinvolti nei processi d’acquisto dell’azienda) provenienti da 134 Paesi. Tra i visitatori si registrano dettaglianti, grossisti, importatori/distributori, ho.re.ca e produttori.

Si tratta quindi un’occasione straordinaria per incontrare nuovi clienti e partner e aggiornarsi sulle tendenze e novità del momento. Cogli l’opportunità: partecipa nella collettiva piemontese che sarà collocata nei padiglioni dedicati alle presenze internazionali.

La partecipazione regionale è gestita da Ceipiemonte su incarico di Regione Piemonte e si colloca nell’ambito dei Progetti Integrati di Filiera – PIF 2017-2019, promossi dalla Regione e finanziati grazie ai fondi POR FESR 2014-2020. Le PMI già ammesse al PIF Agroalimentare potranno partecipare beneficiando di un aiuto di 375,00 € a mq quale riduzione dei costi di partecipazione.

Il valore del mercato biologico in Italia ammonta a circa 3,4 miliardi di EUR (dati 2016, ultimi disponibili in quanto le statistiche ufficiali non evidenziano tale categoria). A questo si aggiungono 1,95 miliardi di EUR di export (+16% rispetto al 2015), dato che pone l’Italia al primo posto in Europa tra i Paesi esportatori di prodotti biologici: circa il 35% del fatturato del biologico italiano deriva dall’export. I prodotti biologici pesano per il 5% del totale delle esportazioni di food italiane, e il loro valore è quintuplicato dal 2008. Tra i principali partner commerciali per l’export italiano di prodotti biologici troviamo la Germania (350 milioni di EUR), la Francia (350 milioni di EUR), il BeNeLux (210 milioni di EUR), la Scandinavia (175 milioni di EUR), gli Usa (160 milioni); seguono Austria, Spagna, Paesi dell’Est Europa, Svizzera, Canada, altri Paesi terzi (in totale 160 milioni di EUR) e altri Paesi europei (in totale 100 milioni di EUR). Dati ICE –Agenzia (https://www.ice.it/it/news/notizie-dal-mondo/105270).

 

Destinatari


Imprese piemontesi operanti nel settore alimentari e bevande biologiche.

Si segnala che potranno essere esposti soltanto prodotti biologici certificati da appositi organismi di controllo riconosciuti a livello internazionale. La conferma di partecipazione è subordinata all'approvazione della documentazione di certificazione da parte della Fiera di Norimberga.

 

Servizi offerti


Non solo la partecipazione al salone con l’assistenza di Ceipiemonte, e a tariffe agevolate per chi fa parte del PIF, ma anche un percorso di preparazione e assistenza.

prima del salone

• assistenza e incontri per la preparazione al salone

• informazioni di settore, aggiornamenti sui trend


durante il salone

• allestimento indicativo suscettibile di variazioni; le aree saranno valorizzate da un allestimento e da realizzazioni grafiche che garantiranno ampia visibilità degli espositori:
1) stand collettivo (open space in cui più aziende condividono uno stesso spazio):
1 desk espositivo con vetrina, 1 insegna identificativa e 1 poster promozionale con grafica coordinata, utilizzo di area comune con tavoli, sedie e magazzino;

2) stand individuale da 9 mq:
1 tavolo con 4 sedie, 1 desk espositivo con vetrina, mensole e basi espositive, insegna identificativa e grafica coordinata, magazzino.

• Ulteriori servizi:
- allacciamento elettrico e consumo, pulizia dello stand
- personalizzazione desk con logo
- assistenza nelle fasi di preparazione della fiera e durante l’evento


dopo il salone

• supporto nel follow-up dei contatti incontrati in fiera

 

Costi, a titolo di rimborso spese documentate


I costi di partecipazione ammontano a:

1) Stand collettivo

a. 1.500,00 € + IVA per le aziende già ammesse al PIF Agroalimentare in quanto trattasi di attività di investimento che usufruisce di un aiuto di stato in regime de minimis pari a 2.250,00 €

b. 3.750,00 € + IVA per le altre aziende

2) Stand individuale (9 mq)

c. 2.250,00 € + IVA per le aziende già ammesse al PIF Agroalimentare in quanto trattasi di attività di investimento che usufruisce di un aiuto di stato in regime de minimis pari a 3.375,00 €

d. 5.625,00 € + IVA per le altre aziende

A totale carico dell’azienda saranno inoltre:
- Affitto di arredi e attrezzature supplementari
- Costi di viaggio, vitto, soggiorno e spedizione merce, per la quale verrà comunque garantito un servizio di groupage (per prodotti secchi, che non necessitano di temperatura controllata)
- Qualunque altro servizio non menzionato.

 

Modalità di partecipazione


La partecipazione è a numero chiuso. Verranno accettate richieste da aziende selezionate in base a criteri quali: l’appartenenza al PIF Agroalimentare, l’ordine di arrivo, la disponibilità dell’area accordata dall’ente fiera, l’adempimento degli obblighi previsti in occasione della partecipazione alla presente e a precedenti iniziative.

E’ indispensabile la presenza di un responsabile commerciale/marketing o tecnico qualificato dell’azienda dal 12 al 16 febbraio compresi.

Potranno essere esposte soltanto campionature collocabili all’interno degli elementi espositivi previsti. La sistemazione delle campionature in stand e il ritiro delle stesse, a fine Salone, è tassativamente a cura degli espositori. E’ quindi richiesta la presenza in Fiera il giorno 12 febbraio entro le ore 14,00.

Le imprese devono impegnarsi a trasmettere, qualora richiesti, loghi esclusivamente in formato vettoriale nonché fotografie e/o immagini ad alta risoluzione (min. 300 dpi) destinate alla realizzazione di eventuali dépliant e/o pannelli promozionali.

Le imprese si impegnano a compilare il modulo di Customer Satisfaction al termine dell’iniziativa e relativo Sales Funnel.

 

Modalità di iscrizione


Per aderire occorre cliccare su "Nuova iscrizione" (il tasto comparirà sulla destra il giorno di apertura delle iscrizioni) e seguire le indicazioni.

Successivamente, inviare a Ceipiemonte info@centroestero.org :
• il modulo di adesione in formato originale compilato, firmato e timbrato

• la contabile bancaria che testimoni l’avvenuto versamento dell’acconto tramite bonifico bancario: BANCA PROSSIMA SPA - c/c 146552 intestato a Centro Estero per l’Internazionalizzazione S.C.P.A. IBAN IT65 H033 5901 6001 0000 0146 552; nella causale del bonifico indicare: Biofach 2019

Il pagamento dovrà avvenire con le seguenti modalità:

- acconto pari al 50% dell’importo totale contestualmente all’adesione (seguirà fattura quietanzata)

- saldo pari al restante 50% rispettando la data di scadenza indicata sulla fattura emessa da Ceipiemonte

Apertura delle iscrizioni: ore 9.30 di lunedì 21 maggio 2018
Chiusura delle iscrizioni: ore 18.00 di lunedì 28 maggio 2018

Si segnala che l’iniziativa verrà realizzata in presenza di un numero minimo di partecipanti tale da giustificare l’impegno organizzativo.