Stampa

Dettagli

Data iniziativa: 14.11.2017

Orario: 09:15 - 17:15

Luogo: Ceipiemonte - Corso Regio Parco, 27 - Torino

Città: Torino

Mercati di interesse:

Tipologia: Attivitą di formazione

Settori: Formazione

Destinatari: Aziende piemontesi

Data inizio iscrizioni: 26.05.2017

Data fine iscrizioni: 07.11.2017

Logo Ceipiemonte

Prevenzione e riduzione dei rischi di corruzione:
implementazione autonoma o integrata della  ISO 37001:2016
come leva di competitività internazionale

 Torino, 14 novembre 2017
 

Ceipiemonte organizza una giornata di formazione sulla ISO 37001, standard di recente emissione che sta suscitando notevole interesse, la cui adozione fornisce linee guida e best practise utili per stabilire, attuare e gestire un sistema anti-corruzione e gli impegni volontari applicabili (Codice etico o Codice di condotta).

La norma applicabile in qualunque settore, pubblico, privato e no profit,  riguarda la forma di corruzione diretta e indiretta quale, ad esempio, tangenti offerte o accettate anche tramite soggetto terzo.

E’ fondamentale dar enfasi alla possibilità di poter avviare un sistema di gestione ISO 37001 autonomo o integrato con altri sistemi di gestione presenti in azienda, primo fra tutti con il Modello previsto dal D.lgs 231.2001. 

A livello più generico, l’adozione della ISO 37001 rappresenterà sempre più un quid “distintivo” utile per acquisire commesse da stakeholder internazionali e faciliterà l’acquisizione di specifici rating - di legalità e/o d’impresa - utili dal punto di vista finanziario e per l’attribuzione di Appalti pubblici.

Programma

 

 
  • Presentazione della norma UNI ISO 37001:2016 Sistemi di gestione per la prevenzione della corruzione: scopo, struttura, finalità, applicazione, documentazione
  • termini e definizioni
  • approfondimenti dei requisiti della norma: l’analisi del contesto, delle esigenze ed aspettative degli stakeholder; la valutazione del rischio di corruzione; le responsabilità della direzione; pianificazione del sistema di Sistema di gestione per la prevenzione della corruzione; supporto: processi relativi alle risorse umane, alla comunicazione, alla gestione della documentazione; impatto sulle attività operative del Sistema di gestione per la prevenzione della corruzione; valutazione delle prestazioni del Sistema; miglioramento del sistema
  • la guida per l’utilizzo della UNI ISO 37001:2016
  • la struttura documentale della norma e l’integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali: relazione tra lo standard e il Modello D.lgs 231.2001 – ambiti di possibile integrazione; relazione tra lo standard e la UNI EN ISO 9001:2015 – ambiti di possibile integrazione
  • strumenti operativi a supporto della applicazione della norma: esempi e casi pratici
  • l’implementazione del Sistema di gestione per la prevenzione della corruzione: tempi, modalità ruolo degli enti di certificazione
  • test di apprendimento finale.

Destinatari: imprenditori, responsabili amministrativi, della compliance aziendale, delle risorse umane, dei sistemi di gestione, membri interni ed esterni degli Organismi di Vigilanza (D.lgs 231.2001)

Prerequisiti: preferibile la conoscenza della UNI EN ISO 9001:2015 e degli elementi fondamentali del D.lgs 231.2001

Sede di svolgimento: Ceipiemonte – Corso Regio Parco, 27 Torino

Orario: 9.15 – 17.30

Scadenza adesioni: 7 novembre

Costo e modalità di adesione

La quota di adesione è di € 200,00 + IVA, a persona, quale partecipazione alle spese di realizzazione sostenute da Ceipiemonte.

Per aderire è necessario compilare il modulo di iscrizione che compare cliccando su "nuova iscrizione”. Qui sono indicate anche le modalità di pagamento. A procedura terminata il sistema invierà un messaggio automatico di avvenuta iscrizione unitamente al modulo di adesione compilato.

Attenzione: il modulo dovrà essere stampato, firmato in tutte le sue parti e inviato a Ceipiemonte via fax al n. 011 6965456

 

Clicca qui per conoscere le altre attività di formazione

 

Per informazioni

Lucia Spina, Fabrizia Pasqua
tel. 011 6700.619/654
e-mail formazionetecnica@centroestero.org