Stampa

Dettagli

Data iniziativa: 11.07.2017 / 12.07.2017

Mercati di interesse:

Settori: Agroalimentare

Destinatari: Aziende piemontesi

Data inizio iscrizioni: 16.06.2017

Orario inizio iscrizioni: 09:30

Data fine iscrizioni: 19.07.2017

Orario fine iscrizioni: 18:00

Iscrizioni chiuse. Non è più possibile iscriversi all'iniziativa.

Italian Food & Wine Singapore

Singapore, 11-12 luglio 2017

 

Prendi parte al workshop dedicato esclusivamente al Food & Wine italiano che ti permetterà di incontrare operatori dai principali mercati dell’Estremo Oriente.

 

IFWS rappresenta un’occasione unica per incontrare importatori, distributori, buyer della GDO provenienti da: Singapore, Malesia, Indonesia, Myanmar, Hong Kong, Vietnam, Giappone, Tailandia, India, Cina e Corea del Sud.

Organizzato all’interno della prestigiosa cornice del Suntec Convention & Exhibition Center, l’IFWS è un momento espositivo durante il quale le aziende potranno far degustare i propri prodotti secondo un’agenda di incontri b2b preventivamente organizzati; l’iniziativa è a cura della Camera di Commercio Italiana a Singapore che si avvale della rete di Assocamerestero nei paesi sopra citati.

La partecipazione a Italian Food & Wine Singapore è gestita da Ceipiemonte su incarico della Regione Piemonte e si colloca nell'ambito dei Progetti Integrati di Filiera – PIF 2017-2019, promossi da Regione e finanziati grazie ai fondi POR FESR 2014-2020. Le PMI che, avendo risposto all’avviso regionale, verranno ammesse al PIF Agroalimentare potranno partecipare beneficiando di un aiuto di 2.200,00 €, quale riduzione dei costi di partecipazione.



Servizi per la presenza piemontese coordinata da Ceipiemonte

prima del workshop

  • supporto per la raccolta di tutto il materiale informativo ed illustrativo dei prodotti (listini, cataloghi, schede prodotto, foto, company profile)
  • skype call con personale Ceipiemonte e con la Camera di Commercio Italiana di Singapore per presentazione prodotto e definizione obiettivi aziendali
  • selezione dei partner commerciali con la collaborazione delle Camere di Commercio Italiane nei paesi coinvolti
  • assistenza da parte della segreteria organizzativa per la spedizione della campionatura (groupage, invoice, packing list, documentazioni doganali)
  • realizzazione di un catalogo partecipanti
  • spedizione a temperatura controllata di un pallet di campionatura, peso max 50Kg (1,20L x a,80W x 0,45H)

 

durante il workshop

  • postazione allestita con materiale idoneo alla degustazione dei prodotti
  • utilizzo di spazi comuni attrezzati con frigo, freezer, piastre ad induzione, forno microonde, fornetti elettrici
  • agenda di incontri con profili degli operatori che si incontreranno
  • consegna dei prodotti o conservazione dei medesimi a temperatura controllata
  • servizio di assistenza linguistica non in esclusività

 

dopo il workshop

  • supporto e affiancamento di Ceipiemonte e della Camera di Commercio Italiana a Singapore per il follow up dei contatti presi durante l’evento

 

Destinatari

Imprese piemontesi dell’agroalimentare con particolare focus sui seguenti prodotti:

  • Pane e pasta
  • Dolci
  • Contorni ed antipasti
  • Prodotti Bio& Wegan
  • Formaggi
  • Condimenti
  • Birra
  • Professional technology

 

Modalità di partecipazione


La partecipazione è a numero chiuso. Verranno accettate richieste da aziende, fino ad un massimo di 6, selezionate in base a criteri quali: l’appartenenza al PIF Agroalimentare, l’ordine di arrivo, l’adempimento degli obblighi previsti in occasione della partecipazione alla presente ed a precedenti iniziative.

E’ indispensabile la presenza di un responsabile commerciale dell’azienda dal 10 al 12 luglio; lingua delle trattative: inglese.

La partecipazione coordinata da Ceipiemonte è riservata esclusivamente alle aziende del settore food e professional technology; i produttori di vini possono contattare direttamente la Camera di commercio italiana a Singapore.

Costi

I costi di partecipazione ammontano a:
a. 1.000,00 € + IVA per le aziende che saranno ammesse nel PIF Agroalimentare in quanto trattasi di attività di investimento che usufruisce di un aiuto di stato in regime de minimis pari a 2.200,00€
b. 3.200,00 € + IVA per le altre aziende.

Le quote sopra indicate sono inclusive di tutti i servizi sopra elencati. Saranno a carico dei partecipanti i costi di viaggio, vitto, soggiorno e qualunque altro servizio non menzionato.

Modalità di iscrizione

Per aderire occorre cliccare su "Nuova iscrizione" e seguire le indicazioni. A procedura terminata inviare a Ceipiemonte:

  • il modulo di adesione compilato, firmato e timbrato

 

Il pagamento della quota di partecipazione dovrà avvenire  a ricevimento fattura emessa da Ceipiemonte a mezzo bonifico bancario: BANCA PROSSIMA SPA - c/c 146552 intestato a Centro Estero per l’Internazionalizzazione S.C.P.A. IBAN IT65 H033 5901 6001 0000 0146 552

 

Scadenza adesioni: 24 giugno 2017